Cerchi una ricetta?

Seguimi sui social

#theredgourmetinstatips: tutti i mercoledì con una ricetta salata e tips su instagram e personal branding

Risotto agli Agrumi, Asparagi e Tartare di Gamberi

Un Risotto agli Agrumi e Gamberi che lascerà tutti di stucco: sei pronta per cucinarlo?

Risotto agli Agrumi, asparagi e Tartare di Gamberi

Ho preparato questo delizioso Risotto agli Agrumi e Gamberi durante una delle mie prime Dirette sulla mia pagina Instagram.

Come ho già detto e ripetuto numerose volte, il Risotto è uno di questi piatti che non mi intimorisce!

Adoro talmente tanto cucinarlo e mangiarlo, che ormai lo potrei fare ad occhi chiusi. Davvero!

Ogni volta che mi cimento nella preparazione di un Risotto, cerco di abbinare sempre elementi diversi, ma che seguano i cardini della mia cucina: SANA E GUSTOSA!

Inoltre scelgo sempre alimenti di stagione, perchè la natura ci offre senza che noi glielo chiediamo, i giusti ingredienti da combinare tra di loro per ottenere gusti esplosivi!

La Ricetta del Risotto agli Agrumi, Tartare di Gamberi e Asparagi

Risotto Agrumi e Gamberi

Ingredienti per 2 persone:

Risotto:

  • 150 gr di Riso Carnaroli
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 1 scalogno
  • il succo di una arancia
  • 6 asparagi

La Tartare:

  • 200 gr di Code di gambero abbattute
  • 1 lime
  • 1 cucchiaio di brandy
  • zenzero, sale e pepe

Le Zeste di Arancia caramellate:

  • la buccia di una Arancia non trattata
  • 1 cucchiaio di sciroppo d’ Acero

Procedimento:

Per la Tartare di Gamberi:

  • taglia finemente a coltello i gamberi e mettili in una ciotola;
  • condiscili con il succo e la scorza di un lime e 1 cucchiaino di brandy;
  • aggiungi una spolverata di zenzero secco e aggiustali di sale e pepe;
  • dopo averli mescolati per uniformare gli aromi, coprili con pellicola trasparente e tienili in frigorifero.

Per le zeste di Arancia e le punte di Asparagi croccanti:

  • taglia gli asparagi a rondelle sottili e trattieni le punte;
  • con un pelapatate preleva la buccia di una arancia e tagliala a striscioline sottili;
  • in un pentolino versa un cucchiaino di sciroppo d’acero e le strisce di arancia;
  • accendi il fuoco al minimo e lasciale caramellare;
  • dopo circa 5 minuti, quando la buccia inizierà a diventare croccante, aggiungi anche le punte degli asparagi e continua a cuocere per altri 5 minuti;
  • quando avrai raggiunto la consistenza desiderata, spegni il fuoco e tieni tutto in disparte: ti servirà per decorare il piatto.

Per il Risotto:

  • trita finemente lo scalogno e lascialo appassire qualche minuto nella risottiera;
  • quando lo scalogno inizierà a diventare trasparente, aggiungi il Riso Carnaroli e fallo tostare per un paio di minuti;
  • sfumalo quindi con un bicchiere di vino bianco e una volta evaporato l’ alcool continua la cottura come un classico Risotto, aggiungendo poco brodo per volta;
  • dopo circa 10 minuti, unisci gli asparagi a rondelle e il succo di una arancia spremuta;
  • termina a questo punto la cottura del Risotto, mantecandolo a fuoco spento con un filo di olio evo.

Componi il tuo piatto:

  • versa un mestolo di Risotto al centro del piatto e appiattiscilo dando dei piccoli colpetti sul fondo con la mano;
  • forma una piccola quenelle di Tartare di Gamberi aiutandoti con due cucchiai e posizionala al centro del Risotto;
  • decora con le zeste di arancia e le punte di Asparagi caramellati.

Se gradisci, puoi aggiungere una spolverata di Sale Nero e una grattuggiata di scorza di Lime per dare maggiore freschezza al piatto.

Il risultato è garantito al limone, anzi no! E’ il caso di dirlo: all’ arancia!

Il procedimento è più lungo da leggere che da mettere in pratica, credimi!

Quindi cosa aspetti?

Corri in pescheria, acquista delle meravigliose code di Gambero e, se non sono abbattute, mettile in congelatore per 24 ore e pazienta fino a domani!

E mentre i gamberi sono congelatore, che Risotto cucino?

Potresti provare con questo delizioso Risotto al Nero di Seppia!

Io ti aspetto alla prossima Ricetta!

Lorenza

1 Comment

Post A Comment