Cerchi una ricetta?

Seguimi sui social

#theredgourmetinstatips: tutti i mercoledì con una ricetta salata e tips su instagram e personal branding

Poke Bowl Riso Venere e Salmone

Poke Bowl: quando un pranzo veloce diventa anche divertente!

Con il termine ” Poke Bowl” si indica semplicemente una ciotola (bowl) con all’ interno pietanze tagliate a cubetti (poke). Sono coloratissime ed invitanti, proprio come il luogo da cui provengono: le Hawaii!

Poke Bowl con Riso Venere e Salmone Marinato

Sono entrate a fra parte anche della nostra cultura solo un paio di anni fa, ma le Poke Bowl stanno spopolando, tanto da diventare le protagoniste di tantissimi locali e bar che le propongono come piatto principale per un pranzo veloce!

Come dicevo poco fa, il termine Poke sottolinea la caratteristica principale di questa pietanza: il taglio a cubetti.

Si tratta infatti di una insalata di pesce crudo tagliato a cubetti, unita poi a del riso bollito e a delle verdure.

Un piatto perfetto per chi è attento alla linea ma non vuole rinunciare al gusto, perchè ha un bassissimo apporto calorico, ma è estremamente saziante grazie alla presenza di una grande quantità di fibre.

La versione originale prevedere l’ utilizzo del tonno crudo, marinato per qualche minuto in salsa di soia e olio di sesamo, unito a riso bollito e aromatizzato con erba cipollina.

Non mancano però numerose versioni personalizzate, che negli anni hanno reso questo piatto apprezzato in tutto il mondo.

Se ti capita di essere fuori per pranzo e hai la possibilità di mangiare in un ristorante che propone Poke Bowl sappiate che gli ingredienti che potete utilizzare sono tantissimi!

Le Varianti

I Carboidrati

Per la base della tua Bowl potrai decidere se utilizzare il classico riso bollito bianco, integrale o venere, la quinoa, il grano saraceno oppure altri chicchi purchè si tratti di alimenti serviti previa bollitura.

Le Proteine

Scegli quindi la tua componente proteica: la versione originale prevede l’ utilizzo del tonno, ma le Poke Bowl sono ottime anche con Salmone, Gamberi al vapore, Branzino oppure Polpo.

C’è anche chi preferisce la Carne al Pesce, e quindi potrà optare per un ottimo Pollo marinato oppure della carne di Manzo tagliata a cubetti.

E per i Vegani? Il Tofu! Incuriosita ho provato a marinarlo e devo dire che è veramente buono!!!

La Marinatura

La marinatura può essere fatta con diverse combinazioni di spezie ed aromi, in base ai tuoi gusti ovviamente: la salsa di soia e lo zenzero rimangono comunque i miei preferiti!

Le Fibre

Infinite puoi arricchire la tua insalata con le fibre e qui non ti resta che sbizzarrirti!

Spaghetti di zucchine, cipollotti, aglio croccante, cetrioli, pomodoro, carote, insalata o cipolla.

In base alla stagione e ai prodotti che abbiamo a disposizione possiamo completare la Bowl come preferiamo!

Io spesso aggiungo anche qualche pezzetto di frutta fresca, proprio perchè in estate adoro la sensazione di freschezza che ci lascia!

La Papaya è uno dei miei frutti preferiti da inserire nella Bowl, ma puoi benissimo utilizzare l’ Ananas, il Melone o anche il Mango!

Oggi voglio farte vedere come ho realizzato la mia prima Poke Bowl in casa!

Un pranzo veloce, dettato dal fatto che avessi i minuti quasi contati e che la temperatura esterna fosse di 35 gradi.

Cosa c’è di meglio di una insalata fresca estiva?

Poke Bowl con Riso Venere e Salmone

Poke Bowl Riso Venere e Salmone
Poke Bowl

Dettagli

Porzioni

1 persona

Tempo di Preparazione

10 minuti

Tempo di Cottura

20 minuti

Difficoltà

facile

Ingredienti

  • 50 gr di Riso Venere

  • 100 gr di Salmone Crudo Abbattuto

  • 1 zucchina

  • 1/2 Cetriolo

  • 2 Fette di Melone

  • Semi di sesamo

  • Salsa di Soia

  • Zenzero

  • Olio Evo

  • Pepe

Procedimento

  • metti a marinare il Salmone con 2 cucchiai di Salsa di Soia e una spolverata abbondante di Zenzero in polvere
  • riponilo in frigorifero mentre ti dedichi agli altri ingredienti
  • in una pentola con abbondante acqua salata fai bollire il riso seguendo il tempo di cottura indicato sulla confezione
  • con uno “spiralizzatore” (attrezzo per creare gli spaghetti di verdure) affetta la zucchina
  • sbuccia il Cetriolo e taglialo a fettine
  • ricava dal Melone la polpa e tagliala a cubetti
  • quando il Riso sarà giunto a cottura scolalo e raffreddalo sotto un getto di acqua fredda
  • disponi tutti gli ingredienti nella Bowl in modo tale che ad occhio nudo si possano individuare tranquillamente
  • togli il Salmone dalla marinatura, taglialo a cubetti e adagialo sopra tutti gli ingredienti al centro della Bowl
  • cospargi con qualche Seme di Sesamo e condisci con Pepe e un filo di Olio Evo

Il Mio Consiglio

Cos è lo Spiralizzatore? Uno dei miei attrezzi da cucina preferiti!

Si tratta di un attrezzo che permette di realizzare in maniera estremamente semplice gli Spaghetti di Verdure!

In commercio ne trovi veramente di tutti i tipi e dimensioni, ma ti consiglio, per inziare di acquistarne uno piccolo e maneggevole come quello che ho io:

Questo Spiralizzatore funzione proprio come un temperamatite: CLICCA QUI per visualizzare l’ articolo.

Facile da usare e anche da lavare, non comporta un grosso investimento e vedrai che non ne farai più a meno!

Io lo utilizzo per creare spaghetti di Zucchine, Carote, Cetrioli e anche Melanzane!

E’ un ottima idea per colorare i nostri piatti e anche per fare mangiare le verdure ai bambini…e non solo!

Ti aspetto per raccontarti in quali altre versioni ho deciso di farla!

Buona appetito!

Lorenza

4 Comments

Post A Comment